Navigare... abbandonando la fretta, dimenticandosi di auto, moto, rumori molesti.... Ammirare aironi cenerini e garzette, incontrare cigni con i piccoli che attraversano i canali... scorgere cavalieri d'Italia e germani reali ... falchi lagunari e conigli selvatici... Contemplare le maestose Dolomiti nelle giornate di cielo terso... perdere l'orientamento quando cala la nebbia... vedere i cefali saltare fuori dalle acque... i pescatori che selezionano le moeche  o che calano le serraggie... Visitare le isole pittoresche di Burano e Mazzorbo, la misteriosa Torcello con la sua imperiosa Basilica e il suo alto campanile che domina la laguna... scendere in isole abbandonate ed enigmatiche come Sant'Ariano e la Cura... circunavigare le isole private di Santa Cristina e San Felice, solcando lo specchio d'acqua che ospitava le scomparse isole di Costanziaca, Ammiana e Ammianella... Sorseggiare il vino di qualità prodotto al Venissa e nell'isola di Sant'Erasmo, accompagnandolo magari con qualche piatto tipico e unico della tradizione lagunare... e ancora navigare per i ghebi di Falconera, Lio Piccolo, Treporti... Ammirare il Sile, provando l'esperienza di passare una conca   ....

Tutto questo e molto altro possiamo farvi ammirare con l'umiltà di chi è nato e cresciuto in questi luoghi magici, sfiorati dalle orde del turismo di massa, ma ancora pressoché incontaminati grazie alla conformazione lagunare...

Semplicemente attraversando un canale da Venezia centro storico si entra in un'altra dimensione... Dove i fasti dei palazzi lasciano il posto alla rigogliosa natura e alla ricerca storico/archeologica...

Nessun motoscafo granturismo vi può condurre dove l'airone convive con il fenicottero rosa... dove esperti archeologi hanno rinvenuto mosaici pre romani coperti dal fango e dalle acque lagunari per millenni... dove le barene cambiano vegetazione e colori in base alle stagioni...

Con le nostre imbarcazioni tipiche... più vecchie e sagge di noi.. vi accompagniamo lungo percorsi che vi rimarranno nel cuore... in luoghi ricchi di storia e leggende... un tempo abitati dalle genti venete, dai romani, razziati dai barbari  e resi immortali dai fasti della Serenissima...